lunedì 20 febbraio 2017

Crema di sedano rapa zucca porro e miglio con semi di girasole al tamari e germogli di crescione


Solitamente nel fine settimana è più facile cedere a qualche peccato di gola. Per cominciare la settimana riequilibrandoci propongo quindi di cenare con una sana crema vegetale, che sia anche gustosa.
Bastano pochi accorgimenti quali i giusti abbinamenti di verdure per la preparazione, l' aggiunta di semi saporiti e una nota piccante e fresca data dai germogli di crescione, per creare un gran piatto.

Ingredienti (per 3 porzioni):

750 g circa di brodo vegetale o acqua 
150 g di miglio 
300 g di zucca (quella che preferite)
200 g di sedano rapa 
1 porro (anche la parte verde)
2 cucchiai di semi di girasole al naturale
2 cucchiai di olio evo
3 cm circa di alga wakame (facoltativa)
sale marino integrale non raffinato qb
salsa tamari qb
germogli di crescione qb

Procedimento:

Mettete a mollo il miglio in acqua fredda con l' alga per un paio d' ore poi scolatelo.
Tagliate a cubi grossolani zucca e sedano rapa (l' importante è che siano di dimensioni simili non troppo grandi). Se usate verdure bio, potrete utilizzare anche la buccia tenendo conto che cambierà il colore finale della crema. Tagliate a pezzi grossolani anche il porro.
In una pentola (possibilmente in acciaio e dal fondo spesso),  mettete olio evo e porri. Aggiungete un pizzico di sale e fate andare a fuoco dolce per 2 minuti, quindi aggiungete il sedano rapa con un altro pizzico di sale e fate cuocere per altri 2 minuti. Unite la zucca sempre aggiungendo un altro pizzico di sale (servirà a fare uscire l' acqua dalle verdure). Dopo 6/7 minuti circa aggiungete il miglio, alzate il fuoco a fiamma media e fate tostare per 2 minuti. 
Coprite il tutto con acqua o brodo vegetali freddi, in modo che il liquido sovrasti la preparazione di due dita circa. Incoperchiate e fate cuocere a fiamma bassa fino a quando il miglio sarà ben cotto (il mio ha impiegato 35 minuti).
Prendete circa metà del contenuto della pentola e mettetelo nel mixer o boccale del frullatore ad immersione e riducete a crema, quindi mescolatelo al resto della preparazione.
In una padella antiaderente ben calda fate tostare a fuoco vivace i semi di girasole senza farli scurire troppo. Fateli intiepidire e conditeli con del tamari a piacere fino a raggiungere il grado di sapidità desiderata.
Impiattate la crema cospargendola in modo armonioso coi semi al tamari. Subito prima di servire aggiungete i germogli di crescione lavati.   





martedì 14 febbraio 2017

Sformato di cannellini e verdure


Lo sformato è un piatto semplice e veloce da realizzare. Potete variare la verdura utilizzando quella che avete a disposizione al momento della preparazione, e sostituire i cannellini con il legume che preferite.

martedì 7 febbraio 2017

Chips di cavolo riccio



Il cavolo riccio è la base perfetta per queste croccanti e prelibate chips che potrete mangiare a merenda come spezzafame oppure come aperitivo.

lunedì 30 gennaio 2017

martedì 24 gennaio 2017

Pasta di farina di fave al pesto di broccolo fiolaro


Raramente trovo il broccolo fiolaro e quando succede non me lo lascio di certo scappare! Mi piace per il sapore e soprattutto per le proprietà organolettiche che possiede.

venerdì 20 gennaio 2017

Polpette di lenticchie rosse verdure e farina di ceci


Queste polpette sono talmente golose che una tira l' altra. Provatele senza paura, risultato garantito! Sono fra le migliori che io abbia mai realizzato. Le ho accompagnate con una maionese al miso e del cavolo cappuccio saltato in padella con cipolle e pomodori essiccati. Una leccornia.

lunedì 16 gennaio 2017

Zucca hokkaido gratinata ripiena di riso e verza


Le dimensioni contenute della zucca hokkaido, la rendono perfetta da usare come contenitore commestibile per diversi ripieni.